“For freedom” la mostra del grande fotografo Steve McCurry dedicata alla libertà delle donne afghane

Condividi

Si è inaugurata oggi “For freedom”, la mostra del grande fotografo Steve McCurry dedicata alla libertà delle donne afghane.
Col ritorno dei talebani nel 2021, le donne in Afghanistan hanno perso ogni diritto allo studio e alla vita sociale.
Donne che curano, spose bambine, giocoliere e mendicanti, nell’allestimento scenografico all’interno del Palazzo Reale di Palermo.
La mostra è frutto di una collaborazione tra la Fondazione Federico II e il più celebre fotografo di reportage antropologico, Steve McCurry
Palermo Felicissima ha raccolto in qualche scatto alcuni momenti e la cerimonia d’inaugurazione.

Questa mostra – ha detto il presidente della Fondazione Federico II, Gianfranco Miccichè – è la dimostrazione che il Palazzo è vivo, conscio delle sue radici ma con uno sguardo sul mondo. Il luogo della convivenza tra i popoli non può ignorare la violazione dei diritti umani, in questo caso i diritti delle donne afghane. Il talento artistico e la fama di Steve McCurry costituiscono un’arma non violenta di penetrazione nelle coscienze che avevamo il dovere di diffondere”.

“Il punto focale di For Freedom – ha detto Patrizia Monterosso, direttore generale della Fondazione Federico II – è la violazione dei diritti fondamentali, connaturata alla guerra e alla sopraffazione.

La mostra rimarrà aperta sino al 17 luglio.

Lascia un commento