La nuova fake di Eracleonte da Gela.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La terra di Gela è sabbia

e la sabbia è di vari colori

portati dai grani

ebbri della sua sostanza

venuti dalla montagna e dal mare.

La battaglia ha alzato la polvere

e i colori volano nel vento

attorno al tempio di Apollo

dove i nostri Consoli

siedono in consiglio.

L’aria si colora di bianco Giacintino

e ci sentiamo al sicuro.

Se si colora del giallo Narciso

sappiamo che viene dalla terra

e stiamo in allerta.

L’aria si colora di Rame arancione

la battaglia è prossima

e restiamo stretti fra le braccia.

Se si colora di rosso del sangue

la battaglia è iniziata e dobbiamo agire.

Adesso il rumore è cessato

guardiamo con occhi da vecchio

il campo di guerra

cercando tra quelli che giacciono

se vi sia un volto noto.

I colori ci hanno aiutato?

Potranno questi colori

fermare la nuova battaglia?

Allora ci salvò Timoleonte

quale è oggi la nostra forza?

Torniamo nella nostra terra

guardiamo al futuro

e non dimenticando il passato

perchè la battaglia non è finita

e altre ne verranno.

Non piangeremo

non ci arrenderemo

ci aiuteremo l’un l’altro

ci difenderemo a vicenda

perchè stiamo ancora resistendo

– Eracleonte da Gela (233 A. C.)

Lascia un commento