El pueblo unido… e tornò il sole, di Angelo Macaluso

Condividi
  • 70
  •  
  •  
  •  
  •  

El pueblo unido… e tornò il sole, di Angelo Macaluso

Ospitiamo da oggi un’altra firma prestigiosa, quella di Angelo Macaluso: architetto, fotografo… amico. Un pezzo sulla memoria della Palermo di “alcuni” anni fa. Mi ha fatto sorridere perchè… io c’ero ed è un ricordo bellissimo (e la foto di copertina la scattai allora. Scusate la grana, la nitidezza , i graffi… ma mi piace condividerla con Voi)  (marcello m.)

L’11 settembre evidente non è una bella data.

Nel 1973 Pinochet dava inizio a una delle più feroci dittature della storia.

Le dittature non mi sono mai piaciute.

Il 25 aprile 1976, pioveva a Palermo, strano.

Esterno giorno davanti lo Stadio delle Palme, tutti belli “assuppati” d’acqua cantavamo a squarciagola pezzi che sapevamo a memoria, tra passione ed impegno politico, davanti agli Inti Illimani l’acqua neanche la sentivamo.

Il cantante, annunciò il pezzo forte che tutti aspettavamo, “El pueblo Unido”, assicurandoci che se avessimo cantato tutti insieme, UNITI, il sole sarebbe tornato!

Tutti in piedi, tutti uniti… il sole tornò.

Lascia un commento