Riflessioni su “Le cicatrici d’oro” di Maria Adele Cipolla. (marcello mussolin)

Un romanzo storico ambientato in Sicilia a metà degli anni sessanta, poco prima dell’ondata riformatrice del sessantotto e dei movimenti femministi. Una storia di riscatto femminile che ha sullo sfondo il rapimento di Francesca Viola, la vicenda che diede inizio alla lenta riformulazione del diritto di famiglia.

Leggi tutto