23 maggio, trent’anni

Condividi

. Cosa potevo scrivere io, modesto cultore della storia siciliana che non fosse già stato detto centinaia di volte? L’unica cosa che potevo fare era raccontare i miei ricordi e le mie impressioni personali, lo sgomento provato da me e da coloro che mi erano vicini, sia che fossero parenti o amici.

Leggi tutto