Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

BACH TRA PASSATO E FUTURO Domenica 19 dicembre ore 19 Sala Lanza – Orto Botanico 

19/12/2021 @19:00 - 21:00

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comunicato stampa

XXX stagione di musica dell’associazione Kandinskij

PALERMO | Sei concerti sul filo di BACH | 21 novembre > 26 dicembre

BACH TRA PASSATO E FUTURO

Domenica 19 dicembre | ore 19 | Sala Lanza – Orto Botanico

Penultimo concerto della trentesima stagione concertistica dell’associazione Kandinskij: stavolta sarà un programma intimamente e spasmodicamente dedicato a Bach. Domani (domenica 19 dicembre) alle 19 si ritorna nella Sala Lanza dell’Orto Botanico per ascoltare il pianista e organista Franco Vito Gaiezza che suonerà il pianoforte Bechstein di proprietà del Sistema museale di Ateneo, recentemente restaurato proprio dalla Kandinskij. Gaiezza si è già esibito con grande successo un paio di settimane fa, all’oratorio dell’Immacolatella; per questo suo ritorno, stavolta ha impaginato un concerto affascinante, giocato su rivisitazioni di musiche di Bach con l’utilizzo del sintetizzatore e del pianoforte preparato. Ospite del concerto, il giovane pianista Giovanni Vetrano con cui Gaiezza eseguirà un’originale versione a quattro mani del Preludio e Fuga in Sol magg. BWV 541. Introduce una breve presentazione di Paolo Springhetti, celebre organista e musicologo di Merano.

Conosciuto dal pubblico per le sue caleidoscopiche e sorprendenti performance musicali anche nella veste del suo alter-ego Anton Phibes (dal film L’abominevole Dr. Phibes), Vito Gaiezza è noto come scrittore e attore nei film di Ciprì e Maresco (è stato Vincent Cusumano nel “Ritorno di Cagliostro”) e di Salvo Cuccia (se stesso nel film “Fuori rotta”). Ospite delle principali rassegne e festival organistici europei. da alcuni anni vive a Ribera nell’Agrigentino, dove è un punto di riferimenti per i giovani musicisti.

La stagione è organizzata dall’associazione Kandinskij con il supporto del Ministero della Cultura, l’assessorato regionale al Turismo, il SiMuA, la Compagnia dell’Immacolata Concezione, il museo archeologico Salinas e CoopCulture.

Biglietto: € 10/5/2. Solo con green pass. Ticket online: www.coopculture.it

Info : Associazione Kandinskij – Tel. 3282150835 – 091.5076861

ULTIMO APPUNTAMENTO:  Domenica 26 dicembre, sempre alle 19, si chiude la rassegna dell’associazione Kandinskij: all’Oratorio dell’Immacolatella concerto di  Andrea Beatrix Lizarraga (violino) Daniela Lopez Quesada (clavicembalo), Martina Licari (soprano) Riccardo Palumbo (violoncello).

PROGRAMMA DEL CONCERTO

 Johann Sebastian Bach tra passato, presente e futuro

(brani elaborati e trascritti)

musica introduttiva

Preludio in Do magg. e integrazione (dal WTK I BWV 846)

Giovanni Vetrano (pianoforte)

Presentazione

Fantasia cromatica e Fuga BWV 901

Capriccio sopra la lontananza del fratello dilettissimo BWV 992

Due Minuetti dal Libro di Anna Magdalena BWV Anh 114, 115

Sarabanda dalla Partita I in Sib magg. BWV 825

Preludio e Fuga in Sib min. BWV 867

Franco Vito Gaiezza (cembalo dinamico sinth, piano preparato, pianoforte)

Preludio e Fuga in Sol magg. BWV 541

vers. a 4 mani di F. X. Gleichauf

Giovanni Vetrano (piano 1)

Franco Vito Gaiezza (piano 2)

LA STAGIONE

Domenica 19 dicembre, ore 19 –  Sala Lanza dell’Orto Botanico.

Franco Vito Gaiezza (piano) Giovanni Vetrano (piano)

Domenica 26 dicembre, ore 19 – Oratorio dell’Immacolatella

Andrea Beatrix Lizarraga (violino) Daniela Lopez Quesada (clavicembalo)

Martina Licari (soprano) Riccardo Palumbo (violoncello)

testo a foto a cura dell’addetta stampa dell’evento

Dettagli

Data:
19/12/2021
Ora:
19:00 - 21:00
Categoria Evento:

Luogo

Orto Botanico Palermo
via Lincoln, 2
Palermo, 90133 Italia
+ Google Maps

Lascia un commento